Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

Vita disabile…informazioni dal Comune

12 gen in evidenza | Commenti disabilitati

La disciplina delle riserve di sosta personali dispone:

I titolari di contrassegno con validità quinquennale possono richiedere, a titolo gratuito, riserva personale di sosta auto.
I minori di anni 14 titolari del contrassegno con validità anche inferiore i cinque anni possono ottenere ugualmente la riserva personale di sosta, qualora un membro della famiglia, o il tutore, sia abilitato alla guida.
La richiesta può essere istituita se al momento della presentazione la scadenza del contrassegno sia superiore ai 105 gg, termine previsto per il procedimento di consessione delle riserve di sosta
I richiedenti al punto precedente, ad eccezione dei minori, devono essere muniti di patente e risultare proprietari di autoveicolo o titolari dei diritti di cui all’art. 94, comma 1 del codice della strada (usufrutto, vendita con facoltà di riacquisto)
I maggiorenni titolari di contrassegno con validità di 5 anni sprovvisti di patente, possono richiedere la riserva qualora un membro della famiglia sia abilitato alla guida e abbia disponibilità di un autoveicolo. Possono richiedere riserva personale, anche se sprovvisti di patente, coloro che risultino intestatari di un autoveicolo e che dimostrino di essere assistiti con carattere di continuità da un accompagnatore, anche non familiare, munito di patente.
Il familiare o l’accompagnatore che dichiarano di assistere con carattere continuativo la persona disabile devono essere coresidenti con il disabile stesso e tale condizione deve risultare dai registri dell’Anagrafe Comunale.
I titolari di contrassegno maggiorenni sprovvisti di patente o non abilitati alla guida e assistiti con carattere di continuità da un familiare o accompagnatore non coresidente munito di patente, possono richiedere uno spazio di sosta generico entro i 50 metri dalla residenza, laddove tecnicamente realizzabile e non siano presenti altre riserve generiche.
La riserva di sosta personale può altresì essere concessa presso il luogo di lavoro del richiedente, qualora sia munito di patente e svolga attività lavorativa non occasionale. A differenza di quella nei pressi dell’abitazione, senza limiti di orario, quella presso il luogo di lavoro avrà carattere personale nell’arco della giornata lavorativa.
Le riserve sono concesse a coloro che non hanno disponibilità, per se o per la famiglia, di posti auto in locazione, uso, proprietà, dai quali sia obiettivamente agevole l’accesso alla propria abitazione.
La civica amministrazione dispone ogni accertamento alla verifica dei requisiti
I titolari di riserva o familiari di cui alla lettera C) sono tenuti a comunicare tempestivamente all’Amministrazione ogni variazione dei presupposti e requisiti del beneficio
Ogni 2 anni per i beneficiari alla lettera C) e ogni 4 per quelli della lettera B) l’Amministrazione dispone d’ufficio la verifica, su ogni riserva, della permanenza dei requisiti per la concessione. Tale procedura sarà attività anche in caso di rinnovo del contrassegno o richiesta di duplicato.
Permesso per la sosta gratuita

Ai titolari del contrassegno, muniti di patente di guida, ad eccezione dei minori, e proprietari di autoveicoli o titolari di uno dei diritti dell’art. 94 comma 1 del Codice della Strada, GTT s.p.a. rilascia uno speciale permesso di sosta gratuita nelle aree a pagamento sul quale viene riportato il numero di targa e del contrassegno invalidi a cui è collegato
I maggiorenni titolari di contrassegno, sprovvisti di patente, possono richiedere il permesso di sosta gratuita, qualora un membro della famiglia sia munito di patente e abbia disponibilità di un autoveicolo
Nel caso il richiedente sia un minorenne, i requisiti previsti dalla lettera a) sono riferiti al genitore
Il permesso di sosta gratuita è valido per tutte le sottozone della Città, senza limitazione oraria, deve essere esposta nella parte anteriore del veicolo unitamente al Contrassegno Invalidi. Ha validità annuale e viene rinnovato previa restituzione di quello scaduto
Il permesso gratuito di sosta usato da persona non avente titolo o usato impropriamente o detenuto con validità scaduta sarà immediatamente ritirato dagli agenti preposti al controllo.

Scarica: la Delibera della Giunta Comunale del 23 dicembre 2019 n.m 2019 06473/119